Opposizione in patria tollerata?

(da SiriaLibano: https://www.facebook.com/pages/SiriaLibano/280010085346171) Opposizione in patria tollerata?… Sì ma in carcere! Gli ossimori asadiani…

A un mese dall’avvio dei negoziati internazionali sulla Siria, un altro membro di spicco dell’opposizione siriana in patria, formalmente tollerata dal regime, è stato arrestato nelle ultime ore nella Siria centrale dalle milizie fedeli al presidente Bashar al Assad.

Lo rende noto il Comitato di coordinamento nazionale (Ccn), la piattaforma di partiti laici, di sinistra e curdi formati da dissidenti storici al regime siriano. Secondo le fonti, Munzir Khaddam, che in passato aveva trascorso dieci anni nelle carceri del regime, è stato arrestato stamani nei pressi della città costiera di Tartus, sotto il pieno controllo del regime, a un posto di blocco di miliziani lealisti.

Un mese fa, il 20 novembre, un altro esponente del Ccn, Rajaa Nasser, era stato catturato a Damasco dai miliziani filo-Assad. Nel settembre 2012, un anziano membro del Ccn, Abdel Aziz Khayr, era stato arrestato nella capitale appena rientrato da un viaggio ufficiale in Cina, alleata degli Assad, dove aveva incontrato rappresentanti del governo di Pechino.

Assieme a Khayr era stato arrestato un altro membro del Ccn, Maher Tahhan. Khaddam, Khayr e Tahhan sono alawiti, branca dello sciismo a cui appartengono i clan al potere in Siria da quasi mezzo secolo. Khayr è addirittura originario di Qirdaha, il villaggio natale degli Assad.

Il giro di vite del regime contro l’opposizione interna vicina alla Russia e all’Iran (alleati di ferro degli Assad) avviene a un mese dalla conferenza di Montreaux, in Svizzera, convocata per il 22 gennaio prossimo e che dovrebbe dare il via ai negoziati tra gli attori regionali e internazionali coinvolti nel conflitto siriano. (Ansa).

Advertisements
This entry was posted in Primavere arabe and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s